Presentato il Grottammare 2017/18

Nella serata del 16 agosto, nell’ambito della Festa del Quartiere Stazione, è stato presentato il Grottammare versione 2017/18. A salire per primo sul palco è stato il padrone di casa, il Sindaco Enrico Piergallini che ha ricordato come suo papà abbia giocato con i colori biancocelesti e ha ringraziato l’attuale dirigenza, tutta grottammarese, che permetterà di vivere una stagione da protagonisti. Dello stesso tenore l’intervento dell’assessore allo Sport Manolo Olivieri che ha ricordato la salvezza conquistata a Fossombrone che rimarrà negli annali della società.

Il Presidente Luigi Merli ha posto l’attenzione sulle difficoltà che stanno attraversando società anche più blasonate del calcio marchigiano rimarcando il fatto che a Grottammare si è giunti ormai al terzo anno del nuovo corso societario che sta riuscendo a disputare l’Eccellenza con un budget che può essere paragonato a quello di una Seconda Categoria. “Il calcio dilettantistico deve essere tale, bisogna ragionare di sport, divertirci di sport e tornare ad attaccarci ai colori della maglia“, è stata la sua esortazione.

A prendere la scena sono stati i calciatori che via via sono sfilati sul palco. A parlare per tutti è stato capitan Nicolò De Cesare che ha sfondato la quota delle 100 presenze in biancoceleste: “Sono contento di aver raggiunto questo traguardo. L’obiettivo per la prossima stagione è alzare l’asticella rispetto agli ultimi anni e trascorrere il campionato nella parte sinistra della classifica“.

Mister Manoni è convinto di avere tra le mani una ottima rosa che permetterà di disputare un gran campionato e vorrebbe che potesse riportare entusiasmo allo stadio.

Commenti

comments