Atletico Alma-Porto d’Ascoli 1-2, poker di successi biancocelesti

FANO – Il Porto d’Ascoli trova il quarto successo consecutivo e si avvicina prepotentemente alla zona playoff, cosa che fino a un mese fa sembrava impensabile. I ragazzi di Alfonsi hanno la meglio sull’Atletico Alma in una gara condizionata da vento e pioggia. La cronaca parte subito col vantaggio biancoceleste. Sono trascorsi 40” che bomber Minnozzi sfrutta al meglio un assist di Rossi. I padroni di casa non ci stanno e creano un paio di buone occasioni con Falcinelli e Dominici e al 28′ trovano il pareggio: Rivi arriva puntuale al perfetto assist di Bufalo e insacca in spaccata con Di Nardo che nulla può.

Al 39’ si rivede il Porto d’Ascoli con Rosa che impegna Cavalletti in un difficile intervento poi, due minuti dopo è lo stesso attaccante che mette dentro il nuovo vantaggio. Nella ripresa il campo diventa sempre più pesante facilitando il compito del PDA. L’Atletico Alma si vede negli ultimi minuti con tre occasioni firmate Dominici, Marongiu e Falcinelli ma il pallone finisce sempre fuori di poco e permette ai biancocelesti di alzare le mani al cielo.

ATLETICO ALMA-PORTO D’ASCOLI 1-2
ATLETICO ALMA (4-4-2): Cavalletti, Marongiu, Mei, Gabbianelli (3’ Parmegiani), Dominici, Scavone (38’st Rinaldini), Gambini, Palazzi (26’st Giunchetti ), Bufalo, Falcinelli, Rivi A disp.: Celato, Carnaroli, Orazi, Bernacchia. All. Ceccarini.
PORTO D’ASCOLI (4-4-2): Di Nardo, Antonelli, Ciotti, Sensi, Trawally, Gabrielli, Rossi, Renzi (45’st Gregonelli), Pizi ng (21’ Schiavi), Minnozzi, (40’st Bucchi), Rosa (26’ st Rossetti). A disp.: Verissimo, Coccio’, Gagliardi. All. Alfonsi.
Arbitro: Pazzarelli di Macerata.
Reti: 1’ Minnozzi, 28’ Rivi, 41’ Rosa.
Note: Spettatori: 100 circa; ammoniti Rivi, Palazzi, Parmegiani, Sensi e Rossi. Angoli 8-4. Recupero: 2’+5’

Commenti

comments