Qui Fermana, Ginestra: “Massolo va difeso, io voglio parare fino a 46 anni”

Ginestra

Paolo Ginestra, portiere della Fermana, commenta così la sua straordinaria prestazione al Riviera, con diversi interventi strepitosi contro la Samb:

“Ho dovuto fare tante parate, forse la più difficile è stata quella su Cernigoi. Voglio dedicare la vittoria alla nonna della mia fidanzata scomparsa da poco, avevo la sua spinta dall’alto.

La Fermana ha dimostrato di avere un grande carattere, ma anche la Samb è una signora squadra. Massolo? Ha sbagliato ma ci sta, ha anche esordito con una partita monumentale in una piazza come San Benedetto, i giovani come lui li difendo sempre. Io voglio giocare fino a 46 anni”.

Commenti

comments