Altra conferma, annullata la conferenza di Pirozzi: ha scelto lui, Samb spiazzata

Pirozzi

Altra conferma, Sergio Pirozzi non sarà l’allenatore della Samb.

La società rossoblù, dopo l’annuncio della sua assenza all’allenamento, ha comunicato anche l’annullamento della conferenza stampa di sabato mattina, alias presentazione dello stesso Pirozzi e del nuovo direttore sportivo Solaroli.

Questo perché, come anticipato dalla nostra redazione nelle scorse ore, Pirozzi a San Benedetto non arriverà mai. Ma qui urge una precisazione che il popolo rossoblù merita, visti i due anni drammatici trascorsi da tutti quelli che hanno la Samb nel cuore.

La scelta del passo indietro è stata tutta di Pirozzi, che già dalla serata di ieri si ritrovava in un caos totale: bordate sia da San Benedetto che da Ascoli (anche da quelle parti in molti si sono sentiti traditi), con il fratello che commentava sulla pagina ufficiale della Sambenedettese con un lungo messaggio che vi proponiamo qui sotto.

Pirozzi all’inizio ha provato a resistere con la stessa Samb che lo attendeva per l’allenamento odierno, poi lo striscione della Nord e l’aumentare dei messaggi ha fatto il resto. Da lui è partita la chiamata a Renzi in cui ha chiesto tempo, prima del dietrofront definitivo di queste ore che ha portato appunto all’annullamento della conferenza.

La Samb insomma si è ritrovata addirittura spiazzata, tanto che non è stato ancora comunicato nulla su quello che effettivamente sarà l’allenatore domenica pomeriggio contro il Tolentino e la rifinitura verrà diretta sempre dalla coppia Visi-Alfonsi.

Presto si cercherà di chiudere per un nuovo mister, ma resta l’imbarazzo per un’altra situazione gestita in maniera quantomeno discutibile…

 

 

 

Commenti

comments