Samb quasi completa, in entrata non c’è fretta dopo 7 colpi: la situazione

Zaccone

Testa più al campo che al mercato. In casa Samb la priorità è sfruttare questa forzata pausa extralarge per amalgamare il gruppo con i nuovi arrivati e far crescere la condizione generale di una squadra mai stata al 100% da inizio stagione.

In entrata non c’è fretta, visto che di colpi ce ne sono stati già tanti a dicembre. Dai bomber Fall e Cardella a due certezze tra centrocampo e difesa come Frulla e Tomas, oltre a giovani interessanti da scoprire (Pica, Zanazzi e Casella).

Anche per quanto riguarda le manovre in uscita tutto è stato già definito e gli ultimi ritocchi sono possibili solo tramite i trasferimenti da club professionistici. La Samb, però, si sente apposto così e alla fine potrebbe prendere solo un terzino sinistro ‘under’, con Zaccone del Genoa (in foto) sempre in pole nelle preferenze.

Il vice Alboni, invece, non arriverà e pure per il discorso difensore centrale la strategia rossoblù sembra chiara: Conson (notizie esclusive nelle prossime ore) o niente fino a giugno.

 

 

 

 

 

 

Commenti

comments