Samb femminile show: 12 gol alla Sibillini United e secondo posto in campionato

Samb

La Samb femminile travolge 12-0 la Sibillini United con una grande prestazione e sale al secondo posto in classifica ad un punto dall’Ancona capolista nel campionato di Eccellenza Marche.

Una risposta forte sul campo dopo la sconfitta all’esordio contro Macerata e soprattutto l’ingiusta esclusione dalla finale di Coppa imposta a tavolino dal comitato FIGC Marche, nonostante la richiesta di rinvio della stessa Samb rimasta con sole sette calciatrici a causa del Covid.

Schierate da mister Pompei con un 4-2-3-1 a trazione anteriore, le rossoblù prendono subito il pallino del gioco e dopo 7′ passano in vantaggio con un tiro ad incrociare della stellina Ponzini. La Samb continua ad attaccare a testa bassa e al minuto 11 arriva il raddoppio ad opera di Poli, prima del tris al 14′ firmato ancora da una scatenata Ponzini, che scavalca l’avversaria con un sombrero e insacca. Nel primo tempo segnano anche Pontini (17′) e Castiglione (23′), oltre ad altri 2 gol di Poli (28′ e 35′). Si va al riposo sul momentaneo 7-0.

Nella ripresa c’è gloria per De Antonis e Sacchini (doppietta), con Pontini e Poli che arrotondano il 12-0 finale. Queste le parole di mister Silvestro Pompei:

“La vittoria è tutto merito delle ragazze che hanno sfoderato una prestazione straordinaria dal punto di vista tattico, tecnico, atletico e della cattiveria agonistica. Dopo la delusione per la sconcertante decisione della FIGC Marche di negare il rinvio della semifinale di Coppa nonostante avessimo solo sette calciatrici disponibili a causa del Covid e decretare la sconfitta a tavolino, la squadra ha reagito scendendo in campo con la massima determinazione per dimostrare che la Coppa gli era stata scippata”.

 

Commenti

comments