Spazzafumo vuole chiarezza: “Voci strane sulla Samb, Renzi dia spiegazioni”

Spazzafumo

Il sindaco Antonio Spazzafumo vuole chiarezza dopo giorni di dubbi in casa Samb e già in queste ore avrà un contatto diretto con il presidente rossoblù Roberto Renzi.

“Mi sono arrivate informazioni strane che voglio affrontare con Renzi e che sono diverse da quelle che mi ha riferito lui stesso una decina di giorni fa nella riunione con gli sponsor. Oggi lo chiamo per chiedergli spiegazioni”.

In quell’occasione Renzi fece capire tutt’altro al primo cittadino di San Benedetto:

“Dissi a Renzi che non volevo si ripetesse un luglio caldo per le questioni societarie. Avevo inoltre chiesto che se ci fossero stati dei problemi, bisognava cercare di uscire subito allo scoperto e risolverli. Renzi mi ha ribadito che era tutto a posto, ma a me sono arrivate comunicazioni diverse da quello che mi ha detto. Se mi aveva parlato di nuovi investitori? No, mi aveva soltanto pre annunciato che ci sarebbe stato un numero maggiore di sponsor”.

Spazzafumo è pronto a passare all’azione:

“Il sindaco si fa carico di certe problematiche, ma la Samb è una società privata con un presidente che ha massimo potere decisionale. Non posso andare ad interferire nella gestione, ma ora devo sollecitare Renzi e capire quelle che sono le sue intenzioni per il bene della città”.

Commenti

comments