Samb sempre più giù: Vita non basta, il Chieti vince 1-2 in rimonta

Samb

Altra umiliazione per la Samb, che cade 1-2 contro il Chieti al Riviera delle Palme nella ventesima giornata del campionato Serie D (girone F).

Il neo allenatore Manoni conferma il modulo 4-3-3 (già consolidato nella gestione Alfonsi), con Conson-Zaffagnini coppia centrale difensiva davanti a Berti e Viscardi-Agostinone terzini. A centrocampo trio Angiulli-Favo-Feliz Costa, mentre in attacco c’è il solito Marras con Cardella e Vita.

I rossoblù iniziano bene il match e passano in vantaggio proprio con Vita (20′), poi nella ripresa gli ospiti ribaltano grazie al gran tiro da fuori di Vaccaro (60′) e al rigore trasformato da Paglia (88′).

La Samb, rimasta in 10 nel finale per l’espulsione del subentrato Lulli (rosso anche per il mister abruzzese Chianese), non riesce più a reagire e scivola così in piena zona playout con 24 punti. Ecco il tabellino del match:

SAMB (4-3-3): Berti; Viscardi, Conson, Zaffagnini, Agostinone (66′ Alboni); Angiulli (73′ Amato), Costa (70′ Lulli), Favo; Marras (73′ Torromino), Cardella, Vita. A disposizione: Corci, Luzzetti, Boti, Tassi, Karkalis. Allenatore: Manoni.

CHIETI (3-5-2): Serra; Spinelli, Salto, Di Renzo; Rossi (51′ Masawoud), Di Meo (73′ D’Innocenzo), Paglia, Di Prisco (51′ Liepa), Vaccaro; Mercuri (86′ Mancini), Bordon (51′ Riosa). A disposizione: Vitiello, Marino, Mollica, Barbetta. Allenatore: Chianese.

TERNA ARBITRALE: arbitro Pietro Campazzo di Genova, con assistenti Andrea Cantatore e Giovanni De Palma di Chiavari.

MARCATORI: 20′ Vita (S), 60′ Vaccaro e 88′ rig. Paglia (C).

ESPULSI:
Lulli (S) e Chianese (C).

AMMONITI: Favo e Vita (S), Salto (C).

ANGOLI: 5-6 / RECUPERO: 1-7.

Commenti

comments