Massi fiume in piena: “La Samb ha giocato in 9, qualcuno merita la tribuna”

Massi

Il presidente rossoblù Vittorio Massi è un fiume in piena dopo la sconfitta della Samb contro il Notaresco. Queste le sue parole riportate dal Corriere Adriatico:

“Sicuramente Martiniello ha sbagliato una rete già fatta e c’era fuorigioco in occasione del loro primo gol, ma il Notaresco è una bella squadra e ha vinto con merito. Purtroppo il primo tempo abbiamo giocato in nove, chi non sta bene deve andare in tribuna e non scendere in campo perché il procuratore gli ha detto di giocare per accumulare presenze. Non posso dire a chi mi riferisco, ma c’è gente super pagata che in campo non mette cattiveria. Mi sono stufato. Quei ragazzi che fino a qualche settimana fa hanno contribuito ad ottenere risultati importanti non possono finire in tribuna o restare in panchina, non considerarli più non va bene. Pietropaolo per esempio è un giocatore dovrebbe essere utilizzato con maggiore frequenza. Negli spogliatoi ho alzato la voce perchè perdere così non è accettabile, l’arbitro ha commesso degli errori ma questa volta me prendo con i miei giocatori che dovrebbero metterci l’anima. Forse li pago troppo…”.

Parole dure per il patron della Samb, che è stata anche fischiata dalla Curva Nord a fine partita.

 

 

Commenti

comments