Serafino ai saluti, la Samb a Baram Kim

E’ già finita l’era di Domenico Serafino alla Sambenedettese, questo è quanto si evince dagli sviluppi della vicenda che tiene ormai col fiato sospeso da diversi giorni i tifosi rossoblù. Si attendono le parole dei protagonisti ma sembra che il cantante di origine calabrese abbia accettato la proposta del coreano Baram Dae Kim acconsentendo alla cessione delle quote di maggioranza del club. I legali sono a lavoro dalla giornata di ieri.

Dunque tutto passerà nelle mani di Kim che, come annunciato ieri, vuole continuare ad investire nella Sambenedettese e pagherà subito tutte le spettanze arretrate a giocatori, staff e dipendenti. Resta da capire quali saranno gli uomini del coreano che gestiranno quotidianemente il club visto che lui vive in Florida, ma per questo ci sarà tempo dopo aver ratificato l’accordo con Serafino.

Commenti

comments